Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

I sassi di Bubillo

Un bellissimo romanzo evocativo
ISBN: 978.88.7910.875.1
Prezzo scontato    8,78 €
Prezzo pieno: 10,33 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    150
  • Collana
    L'altra riva
  • Anno
    1999
 

Description

I paesaggi del delta del Nilo dominati dall'onnipotenza dell'acqua, che diventa qui motivo di scrittura visuale e sensoriale, costituiscono lo sfondo di questo romanzo in cui l 'autore si diverte a giocare con le fonti storiografiche, con la storia stessa dell 'Egitto greco e poi arabo. Entro questa fragile cornice narrativa, attraverso una scrittura circolare, l'evento viene spesso ridotto a dettaglio, L'evocazione si ripropone come narrazione. Non meno preziosa è l'usuale rarefazione dei dialoghi.

A Tarràna, un villaggio nei pressi di una collina nota con il nome di Bubillo, trascorre le vacanze estive un adolescente. Al-Kharrat ne rievoca l'infanzia, segnata da passioni cocenti e da i misteri della fede copta. I diversi piani narrativi della memoria si rincorrono poco a poco in uno stile personalissimo che concilia i linguaggi della modernitità con l'arabo letterario.

Edwar al-Kharrat (Alessandria, 1926) è uno dei massimi scrittori egiziani del nostro tempo, noto e apprezzato in tutto il mondo arabo e in diversi paesi europei. Testimone di spicco nel panorama intellettuale del suo paese grazie all 'impegno politico progressista, all'attività di giornalista e di stimato critico letterario, ha vinto il premio del Sultano Awais per la narrativa 1998. In Italiano sono stati tradotti due suoi romanzi: Le ragazze di Alessandria (Roma, 1993) e Alessandria, città di zafferano (Roma, 1994).

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002