Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Gli echi del silenzio

Suggestiva meditazione di Sylvie Germain, scrittrice francese , di forte temperamento, vincitrice del Prix Fémina nel 1989
ISBN: 978.88.7910.832.8
Prezzo scontato    7,02 €
Prezzo pieno: 8,26 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    120
  • Collana
    Fuori collana
  • Anno
    1998
 

Descrizione

Ci sono momenti in cui Dio tace. Ci sono momenti in cui il grido dell'uomo urta contro questo silenzio e ritorna all'uomo sotto forma di eco implacabile. Di questo silenzio il nostro secolo, con la sua schiera di carneficine e di genocidi, porta le stigmate. Rimane più che mai attuale la lagnanza di Giobbe contro la sofferenza e la banalità del male. Ma il silenzio è anche il luogo (il «nessun luogo ») che solo può manifestare la divinità intesa come totalmente altro e come perenne altrove. Solo il silenzio infine può esprimere adeguatamente l'amore.

Sono questi i tracciati lungo i quali si snoda la suggestiva meditazione di Sylvie Germain, scrittrice francese , di forte temperamento, vincitrice del Prix Fémina nel 1989.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002