Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

La parola piegata

ISBN: 978.88.7910.692.9
Prezzo scontato    5,27 €
Prezzo pieno: 6,20 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    64
  • Collana
    I grandi piccoli
  • Anno
    1996
 

Descrizione

Péguy si rende conto di quanto sia pericolosa «la forza di trascinamento» che, nelle maglie e nelle forme della comunicazione sociale, e politica in particolare, può anche diventare vera e propria manipolazione e, alla fine, anche asservimento .

Il termine introdotto da Péguy per titolare questo scritto, entrainement, è di difficile traduzione ma anche di una ricchezza di toni e di sfumature che vanno dall'ambito morale a quello politico, da quello ·economico a quelio tecnico. Peguy lo utilizza a piene mani per indicare un atteggiamento ed uno stile che.penetrano nel tessuto stesso della vita sociale trasformandosi e corrompendosi fino alla manipolazione ed alla demagogia oppure sublimandosi fino alla cooperazione ed alla simpatia.

Charles Péguy (Orléans, 1873) morì in guerra nel settembre 1914. Nel 1900, nel pieno dell'Affare Dreyfus, che lo vide tra i più ardenti militanti innocentisti, fondò la rivista «Cahiers de la Quinzaine» che divenne un punto di riferimento significativo per la cultura francese della Belle Èpoque. Di Péguy Edizioni Lavoro ha già pubblicato Il denaro.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002