Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Luci e ombre d'officina

Introduzione di Marcela Filippa
Autore: Carlo Borra
ISBN: 88-7910-908-1
Prezzo scontato    8,77 €
Prezzo pieno: 10,32 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    134
  • Collana
    Classici e Contemporanei
  • Anno
    2000
 

Description

Luci e ombre d’officina viene qui riproposto nella sua versione originale, dopo oltre cinquant’anni dalla sua prima edizione. Il racconto, suggestivo e illuminante, descrive una fabbrica dantesca e un operaio il cui corpo esala acri e ripugnanti odori.
A tanta fatica, quale via d’uscita propone l’autore? Non la totale subordinazione, né la via rivoluzionaria, ma quella delle giuste rivendicazioni e della realizzazione dei diritti inoppugnabili degli operai. Secondo Borra, però, il cambiamento deve avvenire partendo da ogni singolo individuo, in un riconoscimento della propria identità per superare «le ombre che il cupo dell’officina proietta nell’animo, trasformate da intoppo ingombrante in pedana di lancio».
Il testo si presenta come un vero e proprio romanzo operaio, incentrato sulla figura del Cristo lavoratore, scritto da un uomo profondamente cattolico, impegnato nella rivendicazione di dignità e libertà per tutti, al di là di rigide appartenenze e confini. Dalle pagine del libro emergono la speranza d un riscatto, la forza della solidarietà e il rifiuto di ogni forma di violenza come pratica dell’agire umano.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002