Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

L'uomo e il divino

María Zambrano ripercorre le varie fasi della relazione tra l'uomo e il divino, a partire dalla nascita degli dèi greci e della filosofia, analizzando la peculiarità della religione cristiana, fino agli esiti nichilistici della tradizione occidentale .
ISBN: 978-88-7313-220-2
Prezzo scontato    22,10 €
Prezzo pieno: 26,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    442
  • Collana
    Classici e Contemporanei
  • Anno
    2008
 

Description

“In un altro tempo il divino è stato parte integrante della vita umana”. Da qui, e dalla difficoltà per I'uomo moderno di percepire questa intimità originaria, ha inizio la riflessione di María Zambrano sulla storta, sull'uomo, sul divino.
Con una scrittura densa e suggestiva, più vicina al linguaggio poetico che non a quello filosofico, María Zambrano ripercorre le varie fasi della relazione tra l'uomo e il divino , a partire dalla nascita degli dèi greci e della filosofi a, analizzando la peculiarità della religione cristiana,fino ad arrivare agli esiti nichilistici della tradizione occidentale . L'uomo e il divino, scrive Vincenzo Vitiello nel suo saggio introduttivo, “è il libro più ricco e complesso di María Zambrano, il più importante e significativo dal punto di vista strettamente filosofico”.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002