Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Il riordino della normativa su servizi per il lavoro e politiche attive

Col dlgs 150/2015 si profila un nuovo sistema di po­litiche del lavoro, un progetto di respiro europeo che andrà concluso con la riforma del Titolo V della Co­stituzione e la riassegnazione di competenze, funzioni e risorse umane tra Stato, Regioni ed enti territoriali.
Prezzo scontato    3,83 €
Prezzo pieno: 4,50 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    118
  • Collana
    Fuori collana
  • Anno
    2015
 

Descrizione

Col dlgs 150/2015 si profila un nuovo sistema di po­litiche del lavoro, un progetto di respiro europeo che andrà concluso con la riforma del Titolo V della Co­stituzione e la riassegnazione di competenze, funzioni e risorse umane tra Stato, Regioni ed enti territoriali.
I Centri per l’impiego pubblici dovranno essere riqua­lificati e messi in regime di sinergia e concorrenza con quelli privati. Il ruolo delle Parti sociali sarà decisivo per attuare indirizzi e strategie, e facilitare lincontro fra domanda ed offerta di lavoro.
Il nuovo sistema si baserà su una rete nazionale di strumenti diretti alla conoscenza, alla gestione ed al controllo di tutta la filiera operativa: dall’iscrizione al­l’accoglienza, alla presa in carico, alla profilazione, al­l’orientamento, alla’ttività formativa iniziale e continua.
Chi ha o cerca un lavoro sarà meglio difeso in un mercato che in questi anni ha mostrato tutta la sua opacità e i suoi limiti.
Non lasciare solo nessuno, essere in grado di dare ri­sposte e fare proposte, contrattare: per la Cisl si rin­salda l’obiettivo di agire per promuovere il lavoro, prevenendo la disoccupazione, favorendo l’occupabi­lità e l’innalzamento della qualità professionale ben prima che si verifichino le crisi.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002