Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Sindacalista in un mondo ingiusto

L'autobiografia di un sindacalista che per conto della Cisl lascia l'Italia per sostenere la battaglia per i diritti con la Confederazione internazionale dei sindacati liberi.
Autore: Enzo Friso
ISBN: 88-7910-934-0
Prezzo scontato    22,10 €
Prezzo pieno: 26,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    226
  • Collana
    Fuori collana
  • Anno
    2000
 

Description

In chiave autobiografica il volume ripercorre l’esperienza, talora anche avventurosa, di un sindacalista che per conto della Cisl lascia l’Italia per sostenere i diritti sindacali e la dignità di tutti i lavoratori all’interno della Confederazione internazionale dei sindacati liberi. Un’esperienza sindacale, dunque, certamente particolare, ma assai paradigmatica per l’elezione di Enzo Friso nel 1992 al vertice del sindacalismo «libero» mondiale. Sottolineando come le esigenze di giustizia, libertà e sviluppo abbiano sempre distinto l’azione del sindacalismo democratico negli scenari internazionali, il volume ci richiama alla necessità di comprendere l’interdipendenza dei molteplici fattori che contraddistinguono la presenza sindacale in un mondo globalizzato.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002