Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Uomini e sindacato nel sud

Nel 1977 Luigi Macario, memore del piano Cisl per il Mezzogiorno degli anni Cinquanta, decise un investimento in formazione al sud, la fondazione di un Centro studi dedicato a una nuova leva di sindacalisti delle regioni meridionali
ISBN: 978-88-7313-259-2
Prezzo scontato    6,80 €
Prezzo pieno: 8,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Collana
    Fuori collana
  • Anno
    2009
 

Description

“Nel 1977 Luigi Macario, memore del piano Cisl per il Mezzogiorno degli anni Cinquanta, decise un investimento in formazione al sud, la fondazione di un Centro studi dedicato a una nuova leva di sindacalisti delle regioni meridionali. Pierre Carniti si rivolse a Caracciolo che fu subito entusiasta. Così nell'aprile del 1978 arrivai a Crotone per conoscere i “calabresi” e lì, insieme ad altri indimenticabili, iniziò la scoperta di Gigino. E' stato il pivot che ha consentito il gioco di squadra, e relazioni con il territorio e con la giovane Università di Cosenza, ma anche con il mondo del lavoro in senso stretto. Di lui mi colpì la radicalità del suo sentimento sociale e la passione popolare, lo definivo scherzosamente un “democristiano di Lotta continua”. Con i suoi forestali di San Giovanni e Longobucco, i tessili della costa, un pugno di audaci metalmeccanici, ma anche con gente dei servizi e del sistema pubblico, non faceva sconti alle prepotenze, tenendo però un atteggiamento riflessivo e lontano dalla retorica che troppo spesso accompagna un certo sindacalismo roboante quanto inconcludente. Leggendo queste pagine è evidente quanto Gigino deve alla Cisl, ma anche che la Cisl deve tutto a persone come Gigino”. (Bruno Manghi)

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002