Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Il viaggio

Partendo da prospettive disciplinari diverse, gli autori considerano il viaggio come un tema strategico delle scienze umane e sociali e ne sottolineano il legame non solo con lo spazio ma con il tempo, la memoria, la costruzione dei significati, l’elaborazione dei valori individuali e collettivi.
Autore: Autori vari
ISBN: 88-7910-933-2
Prezzo scontato    7,65 €
Prezzo pieno: 9,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    154
  • Collana
    I grandi piccoli
  • Anno
    2000
 

Description

IIl viaggio è una delle esperienze-chiave della vita individuale e collettiva che la nostra società ha moltiplicato e persino banalizzato attraverso il fenomeno del turismo. Qual è la logica del viaggio? Quali sono le componenti che fanno di uno spostamento nello spazio un vero viaggio? È possibile, oggi, viaggiare autenticamente?
Partendo da prospettive disciplinari diverse (sociologia, antropologia, storia, letteratura, scienze religiose), gli autori di questo volume considerano il viaggio come un tema strategico delle scienze umane e sociali e ne sottolineano il legame non solo con lo spazio ma con altri elementi fondamentali quali il tempo, la memoria, la costruzione dei significati, l’elaborazione dei valori individuali e collettivi.
Il volume raccoglie saggi di Attilio Brilli, Paolo De Benedetti, Ugo Fabietti, Giovanni Gasparini, Filippo Gentiloni.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002