Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

La globalizzazione asimmetrica

Un processo che sembra inarrestabile con tutti i suoi effetti
ISBN: 88-7910-928-6
Prezzo scontato    7,90 €
Prezzo pieno: 9,29 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    160
  • Collana
    I grandi piccoli
  • Anno
    2001
 

Descrizione

La globalizzazione è la realtà dei nostri giorni. Questa «seconda rivoluzione capitalista» costituisce il nuovo spartiacque sul quale oggi uomini e culture si incontrano e si dividono.
Essa appare inarrestabile, ineluttabile, necessaria, ma quella attuale - liberista, asimmetrica, escludente - non è l’unica delle globalizzazioni possibili. Attraverso una compiuta rassegna delle teorie proposte dalle diverse discipline sociali, il volume sottolinea le principali questioni poste dall’avanzare della globalizzazione. L’autore si sofferma, in particolare, sulle risposte fornite dal mondo cattolico, dalla sinistra e dal sindacato alla sfida più importante del nuovo millennio.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002