Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

L'Islam Sciita

Storia di una minoranza
ISBN: 88-7313-132-8
Prezzo scontato    17,00 €
Prezzo pieno: 20,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    440
  • Collana
    Islam. Popoli e culture
  • Anno
    2006
 

Description

Le vicende internazionali degli ultimi trent'anni, dalla Rivoluzione islamica in Iran nel 1979 fino all'attuale guerra in Iraq, hanno portato improvvisamente alla ribalta dello sciismo. Fin dall'origine della civiltà arabo-islamica, questa componente religiosa di minoranza ha rappresentato una costante istanza di opposizione e di ribellione, dando vita ad espressioni intellettuali e politiche di dissenso, sfociate spesso in forme di pensiero eterodosso. In epoca modera e contemporanea, lo sciismo è stato ed è ancora voce fra le più attive e interessanti del pluralismo politico e religioso che storicamente ha caratterizzato il mondo arabo-islamico.
Questo libro delinea un quadro storico sintetico ma esaustivo della corrente sciita, per comprenderne la nascita, l'evoluzione e l'incidenza nella storia dell'islam.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002