Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Cipolle e libertà

Ricordi e pensieri di Gelmino Ottaviani operaio metalmeccanico
ISBN: 978-88-7313-401-5
Prezzo scontato    11,05 €
Prezzo pieno: 13,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    184
  • Collana
    Storie/a
  • Anno
    2016
 

Description

«Sono nato nel 1937. Per capire quanto le cose son cambiate nel corso della mia vita basta pensare che mi chiamo Gelmino perché, quando mi han battezzato, questo strano nome era di moda». Così inizia l’«autobiografia» di Gelmino Ottaviani, operaio metalmeccanico veneto, che ripercorre in diciannove capitoli – dall’infanzia, vissuta in un ambiente rurale, al lavoro e all’impegno sindacale in fabbrica, fino ad arrivare alla pensione – la sua vita. In un continuo alternarsi di episodi, riflessioni e ricordi, la vicenda personale e familiare s’intreccia con gli eventi più importanti della storia italiana del Novecento, dando vita a un piccolo-grande affresco disincantato e, allo stesso tempo, poetico.
Come scrive Marco Bentivogli nella Prefazione:«Cipolle e libertà è un racconto intenso, che ha ispirato anche un bellissimo monologo del Teatro Civico di Marco Paolini. Un libro che si legge tutto d’un fiato e da cui emerge tanto, sia della storia da cui veniamo, ma anche e soprattutto del presente che stiamo vivendo».

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002