Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Storia della Cisl di Bologna

Dalla fondazione ai primi anni Sessanta
ISBN: 978-88-7313-288-2
Prezzo scontato    10,20 €
Prezzo pieno: 12,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    160
  • Collana
    Studi e storia
  • Anno
    2010
 

Descrizione

Per la politica e il sindacato Bologna è stata da sempre una città di grande importanza. Nel 1948, quando si arrivò alla scissione del sindacato unitario e alla nascita della Libera Cgil, i sindacalisti cristiani furono protagonisti di elaborazioni politiche e sociali di grande rilevanza per la fondazione della Cisl. La barbara uccisione di Giuseppe Fanin fu un evento drammatico che diede anche una grande spinta ideale ai protagonisti di quel momento. Questo volume analizza la storia della Cisl bolognese dal Patto di Roma fino ai primi anni Sessanta. Anche grazie al contributo dei protagonisti del tempo – tra cui il professor Achille Ardigò e il senatore Giovanni Bersani – gli autori ricostruiscono gli eventi nazionali e locali mediante interviste, testimonianze e documenti recuperati dall'Archivio storico della Cisl di Bologna intitolato a Rino Bergamaschi.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002