Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

Una parità imperfetta

Esperienza a confronto sulla tutela previdenziale dei migranti
ISBN: 978-88-7313-232-5
Prezzo scontato    10,20 €
Prezzo pieno: 12,00 €
Prezzo standarizzato:
  • Pagine
    150
  • Collana
    Studi e Ricerche
  • Anno
    2008
 

Description

Gli stranieri extracomunitari legalmente soggiornanti in Italia per motivi di lavoro costituiscono ormai una rilevante percentuale della popolazione occupata, contribuendo sia all’incremento della ricchezza collettiva, sia al finanziamento di un sistema previdenziale sempre più a corto di risorse. La legislazione, tuttavia, tratta ancora la loro presenza come un fenomeno prevalentemente transitorio, trascurando il profondo radicamento che già si è realizzato. Appare necessario, dunque, un profondo ripensamento delle norme che rappresentano, per certi versi, il cuore dello Stato sociale, ma che, pensate prevalentemente per situazioni tutte interne al diritto nazionale, poco si adattano all’attuale mobilità internazionale del lavoro.
Il volume, che raccoglie gli esiti di una ricerca comparata promossa dall’Inas Cisl e dalla Fondazione Pastore, arricchisce l’esame della disciplina italiana attraverso il confronto con l’esperienza di altri due paesi – Germania e Spagna – capaci di offrire utili stimoli per un ripensamento della normativa vigente.

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax. 06 855 2478
P. Iva 01413881002