Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.

12 maggio: Giornata internazionale della Fibromialgia

Il 12 maggio è la Giornata Mondiale della Fibromialgia, una sindrome dolorosa complessa che riguarda almeno 3 milioni di persone in Italia, prevalentemente di genere femminile, considerati “malati invisibili o immaginari” perché è una patologia ancora molto poco conosciuta e non adeguatamente riconosciuta.

Per l’occasione i principali monumenti del nostro territorio nazionale si colorano di viola per illuminare idealmente anche il mondo del lavoro.

A partire dalle ore 15,00 un evento di presentazione dei risultati della ricerca “Fibromialgia e lavoro: quali accomodamenti ragionevoli?” realizzata da Fondazione ASPHI, CISL, Fondazione ISAL, CFU Italia odv Comitato Fibromialgici Uniti

Coordina Barbara Rachetti, giornalista di Donna Moderna, con la partecipazione di:

Barbara Suzzi, Presidente CFU-Italia odv
Rossella Romeo e Gabriele Gamberi – Fondazione ASPHI
William Raffaeli – Presidente Fondazione ISAL – Istituto ricerca sul dolore
Michael Tenti – ricercatore Fondazione ISAL
Silvia Stefanovichj – Responsabile disabilità CISL nazionale
Maria Cristina Cimaglia – Giuslavorista

Tutte le info su :
https://asphi.it/2021/05/07/programma-del-12-maggio-fibromialgia-e-lavoro-quali-accomodamenti-ragionevoli-e-osservatorio-salute-e-benessere/ 

Edizioni Lavoro s.r.l.

Via Salaria, 89
00198 Roma
Tel.  06 4425 1174
Fax 06 855 2478
P. Iva 01413881002